Crea sito

Art Quilts in concorso nell'anno 2011

Patchwork in ... 1000 pezzi.

PATCHWORK IN ... 1000 PEZZI

Anno 2011

1° premio al Concorso Internazionale "Fare patchwork con il lino" organizzato dall'Associazione "Quilt Italia".

Luogo: Salone Italia Invita 2011 presso la Fiera di Parma dal 13 al 15 maggio 2011.

Misure cm 50x50

Materiale: Lino dei F.lli Graziano, Cotone, Sata, Tulle, Filo di rayon per la quiltatura, Imbottitura sottile di cotone.

Cio-Cio-San

CIO-CIO-SAN

Anno 2011

Premio "Da quilter a quilter" al Concorso Internazionale "Profumi d'Oriente" organizzato dall'Associazione Culturale "Rossano cuci ... verba".

Luogo: Torre Sant'Angelo (CS) dal 4 al 10 luglio 2011.

Misure cm 94x128

Materiale: Cotoni, Sete, Lutradur, Colori per tessuto, Fili di rayon e metallici per la quiltatura, Imbottitura sottile di cotone.

La figura della Geisha traspare dalla finestra della sua casa, finestra rotonda che simboleggia la luna:
“Somiglio la Dea della luna,
la piccola Dea della luna
che scende la notte dal ponte del ciel”
(dal libretto dell'opera Madama Butterfly).
Dalla finestra, Cio-Cio-San guarda i rami di fiori di pesco, in Giappone simbolo dell'amore immortale.
La parete attorno alla finestra è quiltata con piccoli cuori per simboleggiare l'amore, mentre il cornicione rosso è quiltato con piccole farfalle.
Sotto la finestra una farfalla con sul capo la “B” di Butterfly, sul corpo due chiavi di violino, sulla parte grigio scuro delle ali una quiltatura con chiavi di basso.
Attorno alla farfalla ed ai fiori di loto ho scelto una quiltatura ad eco per imitare le onde sonore ed allo stesso tempo per formare un pentagramma su cui nella parte laterale sinistra del pannello ho ricamato a mano libera con la macchina da cucire le note della famosissima aria “Un bel dì vedremo ...” dall'opera pucciniana.
Sulla parte superiore e laterale destra il verso “Profumo degli Dei … Fontana della vita ...” è tratto sempre dal libretto della Madama Butterfly.
Le 7 farfalle, create con la tecnica degli idrosolubili, simboleggiano le 7 note che convergono tutte verso Cio-Cio-San.

                    
                                                                                                                                                            Laura Di Cera

ARTICOLI PUBBLICATI SULLA RIVISTA MAGIC PATCH N° 47

Gli articoli riguardanti il Concorso Internazionale "Profumi d'Oriente" si possono scaricare cliccando sui links sottostanti.

Stefano

STEFANO

Anno 2011

Finalista al Concorso Nazionale "Segni e scritture nel tempo" organizzato dall'Associazione "Biechi Mati"

Luogo: "Casa della Pesa" a Prato Carnico (Udine) frazione Pesariis, dal 9 all'11 settembre 2011.

Misure cm 70x126

Materiale: Shantung di seta, Seta grezza, Cotone, Filati metallici per la quiltatura, Imbottitura sottile di cotone.

Per la creazione del quilt “Stefano” mi sono ispirata ai geroglifici, segni pittorici che compongono il sistema di scrittura utilizzato dagli antichi Egizi.
Per l'uso dei colori ho cercato di imitare il più possibile le straordinarie decorazioni pittoriche della tomba di Nefertari, moglie del faraone Ramesse II (XIX dinastia). Per la realizzazione dei vari simboli ho usato strisce di seta che ho applicato sul tessuto di base, anch'esso di seta, direttamente con la macchina da cucire. Il mio intento è quello di imitare delle pennellate di colore. Successivamente, ho quiltato a mano libera ogni simbolo cercando di usare i fili metallici come fossero dei tratti di matita.
La quiltatura sul tessuto nero riprende le cornici che si possono ammirare sul trono di Tutankhamon.
In questa opera tessile si può quindi leggere il nome “Stefano”, quello di mio marito che con tale quilt vorrei ringraziare per il suo prezioso aiuto nell'affrontare i viaggi che organizzo per poter coltivare la mia passione per il patchwork.

                                                                                                                                                           Laura Di Cera
 

Alice ... dove sei?

ALICE ... DOVE SEI?

Anno 2011

1° premio al Quilt contest "Quilters in Wonderland" organizzato dall'Associazione "Dire... fare... quiltare...".

Luogo: Fiera "Creattiva" di Bergamo dal 7 al 9 ottobre 2011.

Misure: diametro di 60 cm.

Materiale: Tessuti di cotone e seta, Fili metallici e di rayon per la quiltatura, Imbottitura sottile di cotone, Pastelli ad olio per tessuti.
 

Io cerco Alice … la chiamo … si affaccia alla porta e mi guarda …
Io guardo Alice e lei guarda me
ma anche lei guarda Alice … guarda me!

Il mio paese incantato,
la mia infanzia colorata da fiori profumati e da animali fatati, arcobaleni fantastici e luci preziose …

Poi la musica: il pianoforte!
Il mio sole personale che mi riscalda l'anima,
il mio amico fedele che riempie la mia stanza delle note di famosi Maestri

… una stanza bianca e nera
ma pur sempre colorata dalle fantasie di una bambina di nome … “Alice”!

                                                                                                                                                     Laura Di Cera

P. s. : Ho realizzato la cornice ed il retro del mio quilt con il tessuto della gonna del mio primo concerto pianistico.
 

ARTICOLO PUBBLICATO SULLA RIVISTA MAGIC PATCH N° 47

L'articolo riguardante il Concorso "Quilters in Wonderland" si può scaricare cliccando sui links sottostanti.