Crea sito

Art Quilts - 2012

Inno di San Giovanni

INNO DI SAN GIOVANNI

Anno 2012

1° premio al Concorso Nazionale "Il fiore dei 7 colori" organizzato dall'Associazione "Il sole di patchwork".

Luogo: Villa Widmann Rezzonico Foscari - Oriago (Ve) dal 31 marzo al 1° aprile 2012.

Misure cm 80x80

Particolare dell'Inno di San Giovanni

“S” come la prima lettera del numero 7...
“S” come San Giovanni...
“S” come la settima nota Si...

“Ut queant laxis” è l'Inno liturgico dei Vespri della solennità di San Giovanni Battista. Scritto dal monaco storico e poeta Paolo Diacono, la fama di questo inno si deve a Guido D'Arezzo che ne utilizzò la prima strofa per trarne i nomi delle note musicali.

«Affinché possano cantare
  con voci libere
  le meraviglie delle tue gesta
  i servi Tuoi,
  cancella il peccato
  dal loro labbro impuro.
  o San Giovanni»

A ciascuna sillaba della strofa in latino, corrisponde la relativa nota con cui è cantata. Il nome della settima nota fu tratto dalle iniziali di Sancte Johannes.

Particolare dell'Inno di San Giovanni

I ricami sono stati realizzati a mano libera, con l'ausilio della macchina da cucire.

Metodo di solfeggio

L'opera "Inno di San Giovanni" è stata utilizzata come immagine di copertina del "Nuovo metodo di solfeggio" del M° Norino Buogo edito dalla casa editrice Isuku di Monaco di Baviera (Germania) nel settembre 2012.

Order of the Garter

ORDER OF THE GARTER

Anno 2012

1° premio alla Xa edizione del Festival of Quilts di Birmingham (GB) con il conferimento dell'European Award for the Quilters Guild Challenge.

Tema del concorso: Britain - What it means to you.

Luogo: NEC di Birmingham (Gran Bretagna) dal 16 al 19 agosto 2012.

Misure cm 140x108

Leone particolare

L'Ordine della Giarrettiera è il più antico ed importante ordine cavalleresco del Regno Unito. Capo dell' Order of the Garter è la Regina Elisabetta II. 

Il leone rappresenta l'Inghilterra ed è incoronato con la corona imperiale.

Unicorno - particolare

L'unicorno rappresenta la Scozia ed è incatenato perché considerato un animale pericoloso.

Scudo - particolare

Lo scudo centrale è diviso in quattro parti.
Nella prima e nella quarta parte si trovano tre leoni, o meglio leopardi, in alto a destra c'è il leone rampante con la doppia cinta fiorita di gigli di Scozia, in basso a sinistra si vede l'arpa d'Irlanda.

Cintura - particolare Nello stemma si legge il motto dei sovrani britannici "Dieu et mon droit" e quello dell'Ordine della Giarrettiera "Honi soit qui mal y pense". Si narra che durante un ballo di corte, una Contessa di Salisbury perse una giarrettiera. Il Re la raccolse e si offrì di aiutare la sua ospite ad indossarla nuovamente e, uditi i commenti maliziosi degli altri invitati, disse: "Honi soit qui mal y pense", cioè "Si vergogni chi pensa male di ciò".
Crossroad whithout work

CROSSROADS WHITHOUT WORDS

Anno 2012

Opera selezionata per l'esposizione nella "Galleria EQA 2012" al Festival of Quilts di Birmingham (GB).

Luogo: NEC  di Birmingham (Gran Bretagna) dal 16 al 19 agosto 2012.

Misure cm 50x15

Particolare 1

Un incrocio per le vie di Londra, è notte e un signore legge un giornale sotto un lampione mentre aspetta l'arrivo del taxi. Una serata tranquilla... ma improvvisamente arriva un ladro  armato di pistola!

 

 

Il malintenzionato cerca di intimorire il lettore notturno...

Particolare 2
Particolare 3

... ma invano, infatti il gentlemen riprende la lettura dell'articolo oggetto di tanto interesse e passa al furfante il giornale che tiene sotto il braccio!

 

 

Stupito e meravigliato, il ladro non disdegna il gesto e si mette a leggere il giornale insieme alla sua "mancata preda" sotto lo stesso lampione!